Caratteristiche

Tour privato ed esclusivo 

a partire da 2 partecipanti o per

piccoli  gruppi di famigliari/amici

Guida parlante italiano (una guida per ogni paese – cambio guida ed autovettura al confine)

 

In breve:

Durata del viaggio:
17  giorni

Periodo consigliato:
da maggio a ottobre

Highlights:

Yerevan( Armenia), Edjimiatsin, Matenadaran, Garni e Geghard, Khor Virap, Selim, Lago Sevan, Diligian, Goshavank, Stepanavan, Ghyumri, confine e Bakuriani(Georgia), Kutaisi, Gudauri. Kazbegi, Tbilisi, Sighnaghi e Tsinandali, Kvareli, Alaverdi, confine e Sheki ( Azerbaijan), Baku

Prezzo:

a persona su base 2 partecipanti
da € 3850 p/p

per piccoli gruppi(famigliari /amici) il prezzo è minore

Validità fino al 31 ottobre 2017

RICHIEDI PREVENTIVO

1/2° giorno:  Italia /Yerevan, visita della città e Fortezza di Erebuni

Volo per Yerevan con arrivo previsto durante la notte, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento privato in hotel per qualche ora di riposo.

Sistemazione presso l’Historic Yerevan

Inizio della visita alla capitale armena dopo pranzo.  Sosta in piazza della Repubblica  poi, passando attraverso il ponte della ’’Vittoria’’, si sosterà al monumento dei Martiri del Genocidio con visita all’annesso Museo.

Visita alla fabbrica di Ararat il rinomato cognac armeno

Infine visita alla fortezza di Erebuni

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso Historic Yerevan 4*

3° giorno: Yerevan/   Edjmiatsin/ Zvartnots/ Yerevan

Dopo la colazione, partenza per l’antica capitale di Vagharshapat, l’attuale Echmiadzin città sacra per eccellenza e sede patriarcale del Catolikos, la maggiore autorità della chiesa cattolica armena.

Qui il prigioniero cristiano Gregorio, divenuto in seguito l’Illuminatore, diede inizio alla conversione al cattolicesimo del popolo armeno e qui, secondo la leggenda, Cristo gli mostrò ove costruire la prima grande chiesa .  Così Edjmiatsin rimane ancor oggi il luogo piu’ sacro di tutta l’Armenia

Visita alla chiesa Santa Hripsimè (618 d.C.).

Di seguito visita della Cattedrale di Echmiadzin risalente al 303 d.C.

Lungo la strada di rientro per Yerevan sosta per la visita delle rovine della grandiosa cattedrale di Svartnoz, detta delle Forze Vigilanti, eretta nel VII secolo.

Dopo il rientro a Yerevan visita al Museo Statale di Storia.

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’ Historic Yerevan 4*

4° giorno: Yerevan/ Matenadaran / Garni/ Geghard/ Yerevan

Dopo la colazione, visita a Matenadaran, l’Istituto dei manoscritti antichi che raccoglie più di 17.000 manoscritti antichi, ma anche archivi e documenti diplomatici dal XIV° al XIX° secolo.

Proseguiremo con la visita al tempio di Garni risalente all’epoca pre-cristiana ( I secolo a.C) ed infine visitare il bellissimo complesso monastico di Gheghard risalente all’epoca medioevale costruito nel fondo di uno spettacolare canyon.

Il pranzo sarà previsto da un contadino a Garni con la cottura del ‘’lavash’’ (pane tradizionale armeno) nel ‘’tonir’’ (forno sottoterra in terracotta).

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’ Historic Yervan

5° giorno: Yerevan/ Khor Virap/Noravank/Caravanserraglio di Selim/ Noratus/Sevan

Dopo la colazione, partenza verso per la regione di Ararat con visita al monastero di Khor Virap.

Il Monastero di Khor Virap 50 km a Sud di Yerevan, risale dal IV° al XVII° secolo.

Qui, secondo la leggenda, fu imprigionato per 13 anni San Gregorio l’Illuminatore a causa della sua predicazione, fondatore della chiesa armena (letteralmente Khor Virap significa “fossa profonda”).

Dal monastero  si gode di una stupenda vista sulla cima del Monte Ararat.

Proseguimento per il  monastero di Noravank.

Pranzo in ristorante caratteristico presso il monastero di Noravank.

Il Monastero di Noravank è molto suggestivo, sorge in totale isolamento in una zona aspra e rocciosa, e per questo particolarmente solenne e maestoso.

Fondato nel XII° secolo, ebbe una vera espansione solo nei secoli XIII°-XIV° quando fu stabilita la sede episcopale di Siuni. L’edificio più originale e rappresentativo del complesso è la chiesa-mausoleo della Santa Madre di Dio costruita su  3 piani riccamente decorati di sculture. Sulla via del ritorno potremo sostare in una delle molte caratteristiche cantine per degustare ed apprezzare la produzione di vini locali. Dopo il pranzo si attraversa il passo di Selim dove c’è la visita del caravanserraglio di Selim del XII secolo.

É prevista anche la visita del villaggio di Noratus che è famoso per i suoi khatchkar (croci incisi su pietra). Partenza verso il lago Sevan, situato a 1900 metri di altitudine e  dichiarato Parco nazionale. Sevan rappresenta sicuramente uno dei punti più belli e panoramici dell’Armenia.

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’Hotel ‘’Best Western Bohemiam Resort’’ o similare

http://bohemianresort.am

NB- Al vostro arrivo non sarà possibile effettuare la visita al monastero in quanto la chiusura è prevista alle 1800- per questa ragione, la visita è spostata con calma la mattina successiva

6°giorno: Sevanavanq/ Diligian/Monastero di Goshavank/ Stepanavan

Visita al monastero di Sevanavanq costruito in cima alla penisola con splendida vista sul lago.

La costruzione del monastero è stata patrocinata intorno al 874 dalla principessa Mariam Bagratuni. Il monastero comprende due chiese Arakelots o “degli Apostoli”, seguita da Astvatsatsin “della Santa Madre di Cristo” con un cortile disseminato delle tipiche khachkar le antiche croci di pietra.

Gita in barca sul lago di Sevan (circa 20 minuti)- meteo permettendo-

Proseguimento verso la città di Diligian, la “perla” dell’Armenia, piacevole cittadina a nord ovest di Yerevan: si adagia sugli altopiani terrazzati in piena armonia con i boschi e circondata dalle catene montuose del Bazum e Pambak.

Visita al monastero di Goshavanak   situato nel villaggio di montagna di Gosh, fondato nel 1188 dal chierico Mkhitar Gosh (fondatore del codice penale armeno) sepolto qui in una piccola cappella affacciata sul complesso principale.

Il monastero Goshavank è considerato uno dei principali centri culturali dell’Armenia medievale.

Pranzo da una famiglia a Diligian con lezione di preparazione di un piatto tipico armeno.

Piacevole  passeggiata nel quartiere etnografico di Sharaberyan a Diligian dove si può assistere ai lavori dei diversi artigiani nelle proprie officine.

Proseguimento per Dzoraghet attraversando villaggi di case bianche regolari in mezzo a distese di prati verdi che sembrano isbe russe ove vive la popolazione dei Molokani che appartengono ad una setta ortodossa e furono deportati qui dallo zar Nicola I nel 1830.

Proseguimento per Stepanavan e visita al ‘’Dendropark’’, parco fondato sulla base della foresta naturale, a pochi chilometri dal centro di Stepanavan dove, grazie ad una bella camminata tra le varie piante provenienti da diversi paesi del mondo, troveremo un piacevole relax lontano dalle tradizionali rotte del turismo.

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’ Hotel a Stepanavan ‘’Tej Ler resort’

7°giorno: Stepanavan/ Haghpat/ Sanahin/Ghyumri

Dopo la prima colazione, partenza per visitare i complessi monastici di Haghpat e Sanahin (X-XIII secolo), che per molto tempo sono stati importanti centri spirituali e culturali dove vivevano e lavoravano i più famosi artisti e politici armeni. Entrambi i monasteri sono considerati dall’UNESCO patrimonio mondiale.

Proseguimento per la regione di Scirak per raggiungere la città di Ghyumri

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso il Nane Hotel 

8° giorno: Ghyumri/ confine Armenia-Georgia di  Bavra/  Bakuriani

Al confine di Bavra, incontro con la guida georgiana e cambio d’auto, disbrigo delle formalità doganali e proseguimento per Varzia ( risalente al XII secolo) una delle località più belle attraversate durante il viaggio, cittadina posta lungo le sponde del fiume Mtkvari  interamente scavata nella roccia vulcanica.

Arrivo a Bakuriani, città montana ubicata a 1700 metri di quota nella catena dei Monti Trialeti

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’Hotel Crystal & Spa 

9° giorno: Bakuriani/ Kutaisi

Dopo la colazione proseguimento per la provincia di Imereti nella Georgia Occidentale estremamente differente per ambientazione e clima dalle provincie della Georgia Orientale. Qui si trovano sconfinate praterie e campi , bellissimi prati e giardini ed un clima mite .

Visiteremo la piacevole cittadina di Kutaisi con i suoi importanti lasciti storici come la Cattedrale di Gelati ( XII secolo) una delle prima accademie Europee e la splendida Cattedrale di Bagratu ( XI secolo) entrambe annoverate fra i Patrimoni mondiali dell’UNESCO

Cena e pernottamento a Tskaltubo

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’Hotel Tskaltubo Plaza 4*

10° giorno: Kutaisi/ Mtskheta/ Gudauri

Dopo la colazione proseguimento per l’antica capitale religiosa  Mtskheta con il Monastero di Jvari ( VI secolo) e la cattedrale di Svetitskhoveli ( XI secolo) dichiarate entrambe Patrimonio Mondiale dall’UNESCO.

In seguito viaggieremo lungo la famosa Military Highway visitando lungo il percorso il compesso di Ananauri e godendo di uno spettacolare paesaggio tutt’intorno cirondati dalle grandi montagne del Caucasi

Arrivo e sistemazione nella stazione sciistica di Gudauri a 2200 metri di quota

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso il Gudauri Monte Hotel 

11° giorno: Gudauri/ Kazbegi/ Tbilisi

Dopo la colazione, seguendo una strada panoramica seguendo il corso del fiume Tergi, raggiungeremo la  città antica di Kazbeghi, capoluogo della Provincia di Khevi, situata a 1700 m.di altitudine.

Lungo la strada attraversamento del Passo di Djvari (2379 m.) con uno spettacolare percorso che si snoda lungo le valli.

Da Kazbegi effettueremo una tranquilla camminata ( circa 2 ore e mezza)  *  attraversando le magnifiche valli e rigogliose foreste per raggiungere la chiesa di Trinità di Gergeti ubicata a 2170 metri di quota dalla quale è possibile ammirare una delle più maestose cime del Caucaso, il monte Kazbek (5.047 m.).

Rientro a piedi a Kazbegi e proseguimento in auto per Tbilisi

Trattamento di pensione completa

Sistemazione press l’Hotel Preference Hualing 5*

 12° giorno: Tbilisi city tour

Dopo la colazione partiremo alla scoperta della capitale, città multietnica di circa 1.300.000 abitanti dove da secoli convivono cristiani, ebrei e musulmani a testimonianza del travagliato passato che la  vide, soprattutto durante il medioevo, invasa ed assoggettata a  dominazioni bizantine, arabe, persiane, mongole e turche . Visita della Metekhi Church (13° secolo, la Sioni Cathedral, e la più vecchia chiesa di Tbilisi,  la Anchiskhati church.

Saliremo con la funicolare sino alla fortezza di Narikala, una delle più antiche fortificazioni della città e cammineremo in seguito sino a raggiungere le terme sulfuree dalle caratteristiche cupole in mattoni. Saliremo sul colle per visitare la fortezza di Narikala una delle più antiche fortificazioni della città .

Avremo da qui una veduta panoramica mozzafiato sulla città vecchia

In seguito visita al Gerogian History Museum, ed infine rilassante  passeggiata  lungo la  Rustaveli Avenue , la strada principale di Tbilisi

Trattamento di pensione completaù

Sistemazione presso il Preference Hualing Hotel

13° giorno: Tbilisi/ Sighnaghi/ Tsinandali/ Kvareli

Colazione e partenza per la regione di Kakheti, la regione vinicola della Georgia

Prima sosta alla città fortificata di Sighnaghi ( XVIII secolo) perfettamente preservata e con vedute panoramiche impareggiabili sulle montagne del Caucaso.

Visita al museo etnografico di Sighnaghi che include alcune opere del rinomato pittore georgiano Pirosmani.

Visita del monastero di Bodbe( IV secolo) che offre sepoltura a St Nino che convertì il popolo georgiano al cristianesimo nell’anno 337

In seguito delizioso pranzo con assaggio di vini alla Schuchmann’s Winery

Dopo il pranzo, proseguimento per Tsinandali con visita ai possedimenti ed alla casa/museo del duca  Alexandre Chavchavadz risalente al XIX secolo, importante centro culturale della storia georgiana.

Proseguimento per Kvareli e sistemazione

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso il Kvareli Eden Resort o Royal Batoni 4*

14° giorno: Kvareli/ Alaverdi/ Gremi/Nekresi / Lagodekhi border/ Sheki ( Azerbaijan)

Dopo la colazione, lasceremo Kvareli per andare a  visitare la Catttedrale/Monastero di Alaverdi. In seguito visiteremo laa fortezza di Gremi risalente al XVI secolo e continueremo con il complesso monastico di Nekresi, che comprende una delle piu’ antiche chiese della Georgia e che offre una veduta spettacolare sulla Valle di Alazani. In seguito raggiungeremo un villaggio locale per un pranzo in famiglia.

Proseguimento nel pomeriggio per il confine Georgia/Azerbaijan, disbrigo delle formalità doganali e cambio della vettura e della guida.

Proseguimento per Sheki  una delle tappe più importanti lungo la via della seta, ubiata a 700 metri di quota in uno splendido scenario naturale, nel cuore del caucaso tra foreste di querce e montagne.

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’Hotel Sheki Sarai 4*  

 15° giorno: Sheki city tour/ Shemakha/ Baku

Dopo la colazione, partenza per la visita guidata di Sheki .

Visita del Museo di Storia che contiene numerosi manufatti appartenenti a differenti epoche. In seguito visita dello splendido   Palazzo del Khan    ( la residenza estiva del Khan  di Sheki risalente al XVIII Secolo) uno dei palazzi più significativi di tutto il caucaso con bellissimi affreschi e, soprattutto, magnifici esempi di vetrate colorate, tipiche dell’artigianato Shebeko

Visita al caravanserraglio medievale ed alle botteghe artigianali ove ammireremo le opere in vetro

In seguito partiremo per Baku con visita lungo la strada al mausoleo  di Yeddi Gumbez    luogo di sepoltura per i membri delle Famiglia Reale di Shirvan shahs a Shemakha ed al Mausoleo di Diri Baba a Maraza.

In seguito passeremo dall’area caratterizzata dai così detti “ Vulcani di Fango”  .

In Azerbaijan ve ne sono più di 300 e la loro presenza è dovuta probabilmente al fatto che nel sottosuolo vi sono  immense riserve di olio

Arrivo a Baku in serata e sistemazione in Hotel

Baku è una città in espansione,  dalle antichissime origini ben visibili nella città vecchia ( Patrimonio dell’UNESCO) nei palazzi degli Shirvan, nelle caratteristiche cupole e mosaici, nel caravanserraglio , ma in continuo movimento ed ammodernamento, due milioni di abitanti ed un gran fervore culturale.

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso il Safran Hotel 4*

16° giorno:  Baku / Gobustan/ Baku

Dopo la colazione viaggeremo in direzione della Riserva Naturale di Gobustan  una sorta di parco archeologico all’aperto che si disloca su quasi 540 ettari , ubicata ad una sessantina di chilometri da Baku.

Quest’area è rinomata per la presenza di interessantissime pitture rupestri ( circa 6000!) tombe e grotte di epoca paleolitica oltre ai famosi  vulcani di fango

Al termine dell’escursione si rientrerà a Baku per un city tour nella città vecchia che include il Palazzo Shirvanshakhs, il caravanserraglio medievale, la Maiden Tower ed il vecchio Bazaar. Vista panoramica sulla città dall’Alley Park ed infine cena con spettacolo folkloristico in un ristorante locale

Trattamento di pensione completa

Sistemazione presso l’Hotel Safran

17° giorno: Baku/ volo per l’ Italia

Compatibilmente con l’orario del volo di rientro, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con arrivo in giornata

GALLERY

Quando andare:

Il periodo migliore per effettuare questo viaggio va approssimativamente da maggio a ottobre. L’estate è il periodo sicuramente più caldo ma è anche la stagione che vede meno precipitazioni e, soprattutto, rende attraversabili i passi in alta montagna che in inverno possono risultare chiusi per neve.

Caratteristiche del viaggio:

Il nostro tour è interamente su base privata con auto, autista e guide parlanti italiano al seguito ( una guida per ogni paese – cambio di vettura e guida al confine)

Tutto il tour si svolge Overland ( senza alcun volo interno) Arrivando con il volo su Yerevan ( Armenia) e rientrando con il volo da Baku ( Azerbaijan)

Voli:

Il volo preventivato è con Aeroflot via Mosca, poichè unica ad avere buone connessioni e tariffe dall’Italia che permettano di arrivare a Yerevan e rientrare da Baku con un unico biglietto

Documenti e visti:

Per effettuare questo viaggio combinato occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro in Italia ed 1 pagina libera

Il visto d’ingresso non è più obbligatorio nè per Armenia nè per Georgia per tutti i turisti  cittadini dell’UE e dei Paesi non UE aderenti all’area Schengen (Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera)

Il Visto d’ingresso è invece richiesto per l’entrata in Azerbaijan-

la procedura di ottenimento visto viene effettuata tramite i nostri collaboratori in Azerbaijan con sistema telematico presentanto con almeno 20 giorni d’anticipo, copia scannerizzarta dei passaporti, foto digitale e modulo di approvazione debitamente compilato. Il rilascio del visto necessita almeno 15 giorni  ed un costo di circa 40 USD . Il visto ottenuto e stampato è da presentare assieme ai passaporti al confine terrestre

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

valide fino al 31 ottobre 2017

Tutte le quote sono “a persona” e  si riferiscono a TOUR PRIVATO ed ESCLUSIVO per il numero di partecipanti segnalato, con partenze a date libere secondo preferenza e disponibilità aerea al momento della richiesta

QUOTA BASE 2 PARTECIPANTI a partire da:

la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO SU BASE 2 PARTECIPANTI

€ 3850

QUOTA BASE 3 PARTECIPANTI a partire da:

la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 3 PARTECIPANTI

€ 3350

QUOTA BASE 4 PARTECIPANTI a partire da:

la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 4 PARTECIPANTI

€ 3190

QUOTA BASE 5 PARTECIPANTI a partire da:

la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 5 PARTECIPANTI

€ 2900

QUOTA BASE 6 PARTECIPANTI a partire da:

la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 6 PARTECIPANTI

€ 2800

TASSE AEROPORTUALI e fuell surcharge

€ 170/190

EVENTUALE SUPPLEMENTO SINGOLA

€ 450

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO  standard obbligatoria UnipolSai  (vedi dettagli e limitazioni )  da calcolare al 2% sul totale del viaggio(calcolato sulla quota base + tasse aeroportuali ed eventuali supplementi)

ASSICURAZIONE MEDICO/BAGAGLIO/INTERRUZIONE VIAGGIO UnipolSai GRATUITA ( vedi dettagli e limitazioni)

NESSUNA QUOTA DI APERTURA PRATICA RICHIESTA

NESSUN ADEGUAMENTO VALUTARIO RICHIESTO  IN SEGUITO ALLA PRENOTAZIONE

  • Voli intercontinentali con Aeroflot da Milano o Roma
  • Tutti i pernottamenti negli Hotel indicati( o similari in caso di mancata disponibilità al momento della richiesta)
  • Trattamento di pensione completa
  • Tutti i trasferimenti e le visite in programma con auto( o minivan secondo il numero dei partecipanti) ed autista su base privata ed esclusiva
  • Guida parlante italiano al seguito per tutto il tour ( 1 guida per la parte Armena fino al Confine/ 1 guida per la parte Geogiana dal confine Armeno al confine con Azerbaijan/ 1 guida dal confine Georgiano al termine del tour)
  • Una bottiglia d’acqua naturale per persona/  al giorno a disposizione in auto
  • Assicurazione Medico/Bagaglio/interruzione viaggio UnipolSai

Compila il form  per richiedere il tuo preventivo personalizzato

Nome *:

Cognome *:

Telefono *:

Email *:

Destinazione del viaggio *:

N° di partecipanti al viaggio *:

Nomi e cognomi esatti dei partecipanti al viaggio (separati da una virgola) **:

Numero giorni di viaggio *:

Budget a persona***:

Aeroporto di partenza*:

Prima data utile di partenza*:

Ultima data disponibile per rientro*:

Note:

Si prega di lasciare vuoto questo campo.

Note varie:
*campi obbligatori
** nomi e cognomi devono essere esatti per la eventuale prenotazione dei posti aereo
***il budget deve essere uguale o superiore a quello indicato nel viaggio

Vi ricordiamo che le richieste non correttamente compilate non verranno prese in considerazione in quanto , per vostra maggior sicurezza e completezza di informazioni, tutti i nostri preventivi sono creati su misura in base al numero di persone che vogliono effettuare il viaggio, alla reale disponibilità ed operatività dei voli intercontinentali nelle date da voi prescelte ed alle tariffe aeree migliori sul mercato realmente riconfermabili, per il periodo in oggetto.

Senza date utili di partenza, nominativi completi dei possibili partecipanti, aeroporti di partenza, date di nascita ( in caso si viaggi con minori al seguito), non possiamo creare un preventivo preciso, realistico e, soprattutto, riconfermabile in caso di vostro reale interesse.

Share
This

Post a comment