04 Dic 2017

le perle dell’Iran

Caratteristiche

Tour privato con guide locali
parlanti italiano

a partire da 2 partecipanti o per

piccoli  gruppi di famigliari/amici

In breve:

Durata del viaggio:
12 giorni

Periodo consigliato:
possibile tutto l’anno, clima più gradevole in primavera ed autunno

Highlights:

Un viaggio intenso nel cuore della Persia, tra i deserti e le oasi lungo le vie carovaniere

Prezzo:

a persona su base 2 partecipanti

da € 3550

per piccoli gruppi(familiari /amici)di 3 o più persone il prezzo è minore come per esempio:

a persona su base 4 partecipanti

da € 2650

Per piccoli gruppi di amici/ famigliari di 5/6+ persone il prezzo è minore

Validità dal 10 gennaio 2018 al 20 dicembre 2018

RICHIEDI PREVENTIVO

1° giorno: Italia / Tehran

Arrivo all’aeroporto di Tehran nel pomeriggio o in  serata ( secondo operativo voli prescelto) disbrigo delle formalità doganali e incontro con la vostra guida per il trasferimento in Hotel
Arrivo, e pernottamento
Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione standard ( 4* secondo classificazione locale) presso Hotel Parsian Enghelab 
o Parsian Kowsar o Howeyzeh o Ferdowsi 
Sistemazione superior (5* secondo classificazione locale) presso l’Hotel Espinas  O l’Hotel Laleh  O Azadi Grand Hotel  O Palace Espinas 

2°giorno: Tehran city tour / in volo su  Kerman

Dopo la colazione partiremo alla scoperta della città di Tehran con visita al Museo Nazionale ( Iran-e Bastan) che ospita due grandi sezioni, quella Archeologica pre-islamica che espone tutti i più significativi pezzi di artigianato delle varie epoche, provenienti dai maggiori luoghi storici del Paese rappresentando la più ricca e vasta esposizione del paese, e la sezione islamica con esposizioni d’arte contemporanea.
Si visiterà in seguito  il Museo del Vetro e della Ceramica aperto alla fine degli anni ’70 con un’esposizione splendida di fini ceramiche ( alcune delle quali risalenti addirittura a 3000 anni fa) e cristalli finissimi ( bottiglie, boccette di profumo …)

Ed infine il Palazzo Golestan edificato all’inizio del XIX secolo da Aqa Mohammed Qajdar come sua residenza reale, celebre per il trono del Pavone –  In alternativa alla visita del Palazzo Golestan (in caso di  arrivo tra il sabato ed il martedì) è possibile visitare il museo dei Gioielli con la sua collezione unica di pietre preziose.

Al termine delle visite, nel tardo pomeriggio,  trasferimento in aeroporto per il volo diretto a Kerman

Arrivo e sistemazione in Hotel
Trattamento di pernottamento e prima colazione

Sistemazione standard presso l’Hotel Mehmanserai

Sistemazione superior presso il Pars Hotel 

3° giorno: Kerman

La giornata è dedicata alla vista della città di Kerman e dei suoi dintorni.

Kerman è situata al  confine occidentale del deserto di Dash-e Lut in un’area torrida e desertica ma strategica lungo la Via della Seta, per i commerci con l’Oriente sin dai tempi antichi e centro di produzione rinomatissimo di tappeti di splendida manifattura. Per questa ragione la sua storia è ricca e travagliata, fatta di dominazioni, rivolte e lotte per la sua conquista; dominata prima dagli arabi, dai selucidi, dalle tribù turkmene, mongole ed infine governata dalla dinastia Qajar per più di due secoli.

Si raggiungerà la cittadella di Ryen addentrandoci nel deserto, una cittadella di epoca sassanide  circondata da un’imponente cinta muraria ove si stagliano 16 torri di guardia,  purtroppo  semidistrutta,  da un terribile terremoto dei primi anni del 2000.

Rientrando a Kerman si effettuerà una sosta “all’oasi” di Mahan, un bel villaggio nel cuore del deserto sul quale si staglia la bella e maestosa cupola del Mausoleo del poeta Shah Namatollah-e-Vali costruita nel XV secolo. Si visiterà poi il bellissimo giardino Shazdeh , un tipico giardino persiano situato a circa 6 Km da Mahan che si estende nel cuore del deserto per circa 5 ettari, completamente circondato da mura, dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO e costruito durante il dominio della Dinastia Qajar nel XIX secolo.

Nel pomeriggio si effettuerà la visita ai luoghi più rappresentativi della città di Kerman, prima fra tutte la Moshea del Venerdì, la cui costruzione originale, con una corte centrale circondata da arcate e da 4 iwan ( i tipici elementi architettonici della cultura islamica e persiana sormontati da un’arcata e che sottolinea  le aperture verso l’esterno di un palazzo/ moschea/ mausoleo..)  risale al XIV secolo. Rappresenta il centro religioso della città ma anche uno dei luoghi di culto più importanti dell’intero Iran.

Si raggiungerà poi la moschea di Jabaliyyeh di epoca selucide, dalla caratteristica pianta ottagonale, sormontata da una grande cupola

Infine visita ai bellissimi bagni del complesso di Ganjali Khandi costruito in epoca safavide

Il vasto complesso si compone di un grande bazaar, di un caravanserraglio, di una moschea ed un museo dedicato alla numismatica che si aprono su una piazza centrale oltre ai bagni nei quali sono ancora visibili le piscine, i lunghi corridoi e il colonnato che sosteneva la grande cupola

Rientro in Hotel al termine delle visite

Trattamento di pernottamento e prima colazione

Sistemazione nell’Hotel prescelto

4° giorno: Kerman / Yazd

circa 360 Km

Dopo la colazione si parte per la lunga tratta nel deserto centrale per raggiungere Yazd, ubicata al centro del paese ed al margine dei deserti di Dasht – e – Kavir e Kavir – e- Lut;  rimase fortunatamente illesa durante le guerre e mantiene ancor oggi viva una grande tradizione ed una ricchissima storia che ne fanno uno degli insediamenti più antichi della Persia ove vive ancor oggi la più ampia comunità zoroastriana. Rinomata nell’antichità soprattutto per la produzione di un particolare tessuto creato utilizzando seta e oro, divenne anche un importantissimo avamposto, per la sua strategica posizione, lungo le più importanti vie carovaniere.
Arrivo nel pomeriggio e prima visita di alcune delle più tipiche costruzioni zoroastriane come  il Tempio del Fuoco, il più importante luogo di culto di questa religione dell’antica Persia prima della conversione Islamica e le due Torri del silenzio situate sulle due colline che dominano la città. Le torri del silenzio sono sicuramente due delle costruzioni più caratterizzanti e sconcertanti poiché sono testimonianza di uno dei capisaldi della religione zoroastriana che si fonda sulla “purezza di cielo e terra” che non andrebbero contaminati in alcuna maniera. Le torri erano pertanto luogo di tumulazione dei cadaveri che non potevano essere seppelliti ( per non infettare la terra) ne cremati( per non contaminare il cielo con le ceneri) . I cadaveri venivano pertanto portati qui, ai margini della città, posti sulle alte torri e lasciate in pasto agli avvoltoi!.

Sistemazione in Hotel
Trattamento di pernottamento e prima colazione

Sistemazione standard ( milgiori disponibili) presso l’Hotel Parsian Sefayeh  Arg-e-Jadid Moshir ol Mamalek 

5° giorno: Yazd

Dopo la colazione la giornata sarà dedicata alla visita della città che, in accordo con quanto affermato dall’UNESCO, è una delle città più antiche del mondo caratterizzata dalle tipiche badghir, le torri di ventilazione, dagli stretti ed affascinanti vicoli, dalle costruzione del colore dell’argilla.
Visiteremo per prima cosa la Mosche Jameh ( la Moschea del Venerdì) ed  il  giardino Dolat Abad uno dei più begli esempi di architettura persiana dell’Iran, costruito nel XVIII secolo come giardino della residenza reale dello scià Karim Khan Zand; infine visita alla  prigione voluta da Alessandro Magno ed alla  tomba dei 12 Imam  situata nelle immediate vicinanze. In realtà in questa costruzione risalente al XI secolo di epoca selucide,  non sono stati realmente seppelliti gli Imam, ma sono presenti solamente le iscrizioni dei loro nomi .

Trattamento di pernottamento e prima colazione

Sistemazione nell’Hotel prescelto

6° giorno:  Yazd/ Abarqu/ Shiraz

circa 450 Km 

Si parte per la bella tratta overland in direzione di Shiraz, con sosta lungo il percorso a Abarkuh  (o Abarqu) antica cittadina situata nel cuore dell’Iran lungo la strada che  da Yazd porta a Persepoli.  La città oggi praticamente abbandonata ma sorgono interessanti costruzioni ed architetture di prestigio costruite in epoca compresa tra l’XI ed il XIII secolo e si erge, soprattutto, il “cipresso di Zoroastro” una pianta di enormi dimensioni che si stima possa avere più di 4000 anni.

Proseguimento per Shiraz e sistemazione

Trattamento di pernottamento e prima colazione

Sistemazione standard presso l’Hotel Ario Barzan  O Park Sadi Hotel  Elysee  Setaregan  O Royal
Sistemazione superior presso lo Zandieh Hotel O Chamran Hotel  Homa 

7° giorno: Shiraz/ Persepoli/ Naghsh e Rostam/ Shiraz

Al mattino proseguimento per Persepoli, ubicata a soli 60 Km. da Shiraz, antica residenza primaverile voluta da Dario il Grande attorno al VI secolo a.C. . La sua costruzione, si protrasse per più di settantanni e proseguì con maestosi ampliamenti durante i regni successivi. La residenza fu pressoché distrutta dagli eserciti di Alessandro Magno, ma rimangono ancora alcune testimonianze di grande impatto ed importanza storica che rendono ancora giustizia alla fastosità ed all’ingegnosità dell’arte ed architettura persiane.
Visiteremo i siti archeologici di Naghsh –e –Rostam, suggestiva necropoli con le tombe dei grandi imperatori achemenidi scavate nella roccia e splendidi bassorilievi di epoca sassanide.
Nel pomeriggio rientreremo a Shiraz e visiteremo la città con sosta alla Porta del Corano, unica testimonianza ancora visibile delle antiche e maestose mura che un tempo fortificavano la città; i meravigliosi giardini di Narenjestan, nei quali sorge la tomba di Hafez uno dei poeti più conosciuti ed amati del Paese, la cui struttura risalta per la cupola dalle forme ispirate ai cappelli dei dervisci. Visita infine al complesso Vakil voluto dal re Karim Khan che vanta, tra le altre cose, uno dei bazar più grandi della nazione, una grande moschea dalla inusuale pianta di forma ottagonale ed alcune case da tè.
Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione nell’Hotel secondo categoria prescelta

8° giorno: Shiraz/Pasargade/ Isfahan

circa 480 Km

Dopo la colazione partenza al mattino presto per Pasargade, città voluta e progettata da Ciro il Grande, il primo grande sovrano Achemenide. Rimangono oggi i resti del grande palazzo, del tempio, degli altari del fuoco e della torre di pietra.
Visiteremo il mausoleo di Ciro il Grande costruito con pietre megalitiche e che, secondo la leggenda, conteneva grandi tesori ed oggetti funerari di grande valore che, all’arrivo di Alessandro Magno, erano già stati depredati.

Proseguimento per Isfahan nel tardo pomeriggio e sistemazione.
Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione standard presso l’Hotel Aseman  O Safir  O Piroozy  O AliQapu O Venus 
Sistemazione superior presso l’ Abbasi Hotel  O Kowsar  O Hotel Khajoo 

9°giorno: Isfahan

Intera giornata di visita alla splendida Isfahan, importantissimo centro commerciale ubicato in posizione strategica lungo le più importanti vie carovaniere che collegavano deserto e Golfo Persico. Questa splendida città dalle atmosfere da” mille e una notte”, rappresenta un grande centro artistico e culturale per il Paese, e vanta il maggior numero di monumenti ed architetture con 123 moschee, 13 chiese, alcuni tempi del fuoco zoroastriani, un vastissimo bazar, palazzi e ponti dalle architetture particolari e perfettamente conservati.
Visiteremo per prima la grande Piazza Imam ed il Palazzo Ali Ghapoo .
Nel pomeriggio passeggeremo lungo i caratteristici ponti, simbolo della città come il Si o Seh Pol ed al Khaju, sul fiume Zayandeh. Relax in una delle caratteristiche Tea House .
Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione nell’Hotel secondo categoria prescelta

10° giorno Isfahan

Altra intera giornata i visita ad Isfahan con il quartiere armeno e la Cattedrale di Vank risalente al XVII secolo curiosa e caratteristica nelle sue decorazioni a testimonianza di una mescolanza di stili e culture. Visiteremo anche il Bazar-è-Bozorg, uno dei più grandi ed articolati bazaar del paese.

Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione nell’Hotel secondo categoria prescelta

11°giorno: Isfahan/ overland per Tehran via Kashan

Circa 450 Km
Dopo la colazione partenza per la tratta overland che ci condurrà a Tehran passando dalla cittadina di Kashan molto famosa per la produzione di splendidi tappeti persiani, di antichissime origini e una delle prime oasi lungo l’antica via carovaniera ai margini dei deserti lungo la via che conduceva a Kerman.
Essendo stata una delle località di villeggiatura preferita dai re safavidi, molte sono le dimore storiche oggi divenute musei come la Casa Borujerdi che visiteremo, di proprietà di un antico commerciante di tappeti, con torri del vento alte sino a 40 metri e la tipica architettura persiana con corte interna e giardino.
Si visiterà anche il Bagh-e Fin, o giardino di Fin, uno dei più famosi e meravigliosi giardini dell’Iran, perfetta rappresentazione dello stile architettonico persiano con una superficie di più di due ettari e splendidi giochi d’acqua.

Arrivo nelle immediate vicinanze dell’aeroporto Imam Khomeini ( per evitare di entrare nuovamente in Tehran agevolando così il trasferimento aeroportuale la mattina successiva)  e sistemazione

Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione standard presso l’Hotel Ibis 

Sistemazione superior presso l’Hotel Novotel

12 ° giorno: Tehran/ volo di rientro in Italia

Colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia con arrivo in giornata

GALLERY

Periodo consigliato

Il paese è molto vasto e geograficamente molto vario pertanto vi sono anche grosse differenze climatiche da una zona all’altra e non vi è una vera e propria stagione di punta ideale per tutte le zone.

In linea di principio è possibile viaggiare in qualsiasi periodo dell’anno, anche se le stagioni più piacevoli climaticamente per tutte le aree sono quelle primaverili ed autunnali che evitano il caldo torrido dell’estate e il freddo pungente dell’inverno soprattutto sugli altipiani e nella capitale.

Caratteristiche del viaggio

Tour interamente su base privata con propria auto con autista e guide esperte parlanti italiano

Proponiamo il viaggio in due varianti secondo classificazione alberghiera. Da tenere in considerazione che la classificazione degli Hotel , che noi segnaliamo genericamente come ” standard” e “superior”,  equivale a Hotel di categoria 4* e 5* secondo classificazione locale- non paragonabile alla qualificazione europea .  Da notare inoltre che per ogni categoria sono stati  evidenziati più Hotel possibili poiché le disponibilità alberghiere in Iran sono piuttosto limitate a fronte di una richiesta, che in certi periodi dell’anno, è davvero molto elevata. E’ consigliabile pertanto effettuare la propria prenotazione con larghissimo anticipo rispetto alla data di partenza di vostro interesse, per avere maggiori chance di riconferma.

Documenti e visti:

Passaporto: necessario con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel paese.
Non viene concesso il visto di ingresso sui passaporti che riportano il visto o il timbro di ingresso in Israele.

Si ricorda che una volta ottenuto il visto Iraniano sul passaporto non sarà possibile per i successivi 5 anni richiedere L’ESTA per gli Stati Uniti . In caso ci si debba recare negli USA sarà pertanto richiedere necessariamente il Visto turistico presso l’Ambasciata americana con tempistiche più lunghe

Visto d’ingresso: necessario. Pur esistendo una procedura d’urgenza che permette di richiedere il visto direttamente all’arrivo all’aeroporto di Tehran, Sirdar raccomanda vivamente a tutti i viaggiatori di munirsi del regolare visto d’ingresso prima della partenza dall’Italia

Il visto si richiede presso l’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran a Roma (Via Nomentana 363, tel: 06-86328485-6, fax: 06-86215287, www.ambasciatairan.it) o al Consolato Generale a Milano (via Monte Bianco n. 59, tel: 0039-02-89658800, fax: 0039-02-89658847 www.consolatoiran.it ) con il necessario anticipo rispetto alla data prevista per la partenza.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

validità dal 10 gennaio 2018 al 20 dicembre 2018

Tutte le quote sono “a persona” e  si riferiscono a TOUR PRIVATO ed ESCLUSIVO con GUIDA PARLANTE ITALIANO per il numero di partecipanti segnalato, con partenze a date libere secondo preferenza 

QUOTA BASE 2 PARTECIPANTI Sistemazioni Standard a partire da:la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO SU BASE 2 PARTECIPANTI

€ 3550 

QUOTA BASE 2 PARTECIPANTI Sistemazioni Superior a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO SU BASE 2 PARTECIPANTI

€ 3850

QUOTA BASE 3 PARTECIPANTI Sistemazioni Standard a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 3  PARTECIPANTI

€ 2950

QUOTA BASE 3 PARTECIPANTI Sistemazioni Superior a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 3  PARTECIPANTI

€ 3450

QUOTA BASE 4 PARTECIPANTI Sistemazioni Standard a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 4 PARTECIPANTI

€ 2650

QUOTA BASE 4 PARTECIPANTI Sistemazioni Superior a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 4 PARTECIPANTI

€ 3050

QUOTA BASE 5/6 PARTECIPANTI Sistemazioni Standard a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 5/6 PARTECIPANTI

€ 2450

QUOTA BASE 5/6 PARTECIPANTI Sistemazioni Superior a partire da:
la quota si intende a persona per TOUR PRIVATO per piccolo gruppo già precostituito di amici e/o famigliari di 5/6 PARTECIPANTI

€ 2790

SUPPLEMENTO SINGOLA Sistemazioni standard:

€ 300

SUPPLEMENTO SINGOLA Sistemazioni superior:

€ 490

EVENTUALE supplemento per Mezza Pensione/ Pensione Completa 

su richiesta

TASSE AEROPORTUALI E FUELL SURCHARGE 

€ 290/350  secondo compagnia prescelta e areoporto di partenza

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO  standard obbligatoria UnipolSai  (vedi dettagli e limitazioni )  da calcolare al 2% sul totale del viaggio(calcolato sulla quota base + tasse aeroportuali ed eventuali supplementi)

ASSICURAZIONE MEDICO/BAGAGLIO/INTERRUZIONE VIAGGIO UnipolSai GRATUITA ( vedi dettagli e limitazioni)

NESSUNA QUOTA DI APERTURA PRATICA RICHIESTA

NESSUN ADEGUAMENTO VALUTARIO RICHIESTO  IN SEGUITO ALLA PRENOTAZIONE

  • Voli intercontinentali dall’Italia con Emirates, Turskish Airlines, Austrian Airlines secondo preferenza e migliore disponibilità al momento della richiesta
  • Volo interno Tehran/ Kerman
  • Tutti trasferimenti in Iran, con mezzi di trasporto privati dotati di autista e aria condizionata
  • 11 pernottamenti in camera doppia in alberghi standard o superior (4/5 stelle  secondo classificazione locale) secondo quando prescelto
  • Tutte le colazioni in Hotel
  • Visite ed escursioni indicate in programma, compresi gli ingressi
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano
  •  Te’ caffe’ biscotti durante i trasferimenti lunghi
  •  acqua (1 bottiglia piccola p/p) al giorno
  •  Codice d’autorizzazione del visto ( escluso le spese consolari )
  • Assicurazione Medico/Bagaglio/interruzione viaggio UnipolSai

Compila il form  per richiedere il tuo preventivo personalizzato

Nome *:

Cognome *:

Telefono *:

Email *:

Destinazione del viaggio *:

N° di partecipanti al viaggio *:

Nomi e cognomi esatti dei partecipanti al viaggio (separati da una virgola) **:

Numero giorni di viaggio *:

Budget a persona***:

Aeroporto di partenza*:

Prima data utile di partenza*:

Ultima data disponibile per rientro*:

Note:

Note varie:
*campi obbligatori
** nomi e cognomi devono essere esatti per la eventuale prenotazione dei posti aereo
***il budget deve essere uguale o superiore a quello indicato nel viaggio

Vi ricordiamo che le richieste non correttamente compilate non verranno prese in considerazione in quanto , per vostra maggior sicurezza e completezza di informazioni, tutti i nostri preventivi sono creati su misura in base al numero di persone che vogliono effettuare il viaggio, alla reale disponibilità ed operatività dei voli intercontinentali nelle date da voi prescelte ed alle tariffe aeree migliori sul mercato realmente riconfermabili, per il periodo in oggetto.

Senza date utili di partenza, nominativi completi dei possibili partecipanti, aeroporti di partenza, date di nascita ( in caso si viaggi con minori al seguito), non possiamo creare un preventivo preciso, realistico e, soprattutto, riconfermabile in caso di vostro reale interesse.

Share
This

Post a comment